lunedì 24 novembre 2014

THE JIMI HENDRIX PSYCHEDELIC EXPERIENCE




25.26.27 novembre 1° dicembre

al Cinema Teatro Galliera
Via Giacomo Matteotti. 27
BOLOGNA 


martedì 25.11|hh 21.30 - FILM
"JIMI: ALL IS BY MY SIDE" 
regia di John Ridley proiezione in lingua originale sottotitolata in italiano
introduzione alla visione del film di Carlo Babando giornalista musicale BLOW UPin replica il 27.11

mercoledì 26.11|hh 21.30 - CONCERTO
Vince Pàstano & Antonello D'Urso + PULP DOGS 
Open Act Enrico Cipollini (Underground Railroad) 
"impianto scenico a cura dell’artist painter Franco Ori”

lunedì 01.12|hh 21.30 - DOCUMENTARIO
JIMI HENDRIX DOCUMENTARY Bologna 26 Maggio '68
di Roberto Crema, regia di Gianni Leacche, 
approfondimento 
di Bruno Brini, Marco Soverini, Roberto Bonanzi (Ass. Jimi Hendrix Italia)
Carlo Babando giornalista musicale BLOW UP.


Ogni tanto qualcuno ci pone la domanda:- “Ma perché avete scelto i Beatles, oppure i Pink
Floyd per le vostre rassegne BraccoCineMusicnight?”
La risposta solitamente è poco professionale ma sincera ed è:” Perché ci piacciono!”
Così non fu però per quella che dal 25 novembre partirà al Cinema Teatro Galliera completamente dedicata al sig. Hendrix, Jimi per gli amici.
Anzi la scelta è stata dovuta al karma e a un’insieme di coincidenze.
Quest’estate infatti in occasione del Biografilmfestival fummo invitati all’anteprima del film di Jhon Ridley “Jimi All is By my side”, al termine mi girai verso i miei colleghi semplicemente per constatare quanto il film fosse glam e che gran bella interpretazione ha reso il cantante degli Outkast Mr. André 3000. Ma poi finì li.
Poche settimane dopo passeggiando per via Del Porto a Bologna, mi imbatto in Vince Pàstano,
due chiacchiere del tipo: “come stai? Che fai?” - “Guarda ho appena comprato uno spazzolino da denti perché domani parto per il tour con Vasco Rossi, però nel frattempo con Antonello D’Urso e i PULP DOGS stiamo anche preparando un progetto su Hendrix, appena rientro te ne parlo”.
E così fu…
A settembre ci rechiamo su suggerimento di Vince e Anto, alla “Jimi Hendrix Live 3” un 2 giorni di
musica dal vivo organizzata dall’Associazione Culturale JimiHendrixItalia.blogspot e Serena 80 a
Bologna.
Mio Dio la folgorazione! Alle prime note abbiamo capito!!! …il film, gli incontri casuali, il concerto
erano tutti segnali del Dio de Rock che ci suggeriva “HENDRIX”!!!
Ed eccoci qua. Da domani inizierà THE JIMI HENDRIX PSYCHEDELIC EXPERIENCE il nostro
personale viaggio nella vita di colui che cambiò radicalmente il mondo della musica Rock e che
diede il là a quegli anni ‘70 che purtroppo non vide mai a causa di una prematura dipartita ma
la cui influenza permane ancora oggi.
Tra cinema e musica Live non ci faremo proprio mancare niente, ecco tutti gli eventi:
martedì 25.11|hh 21.30
"JIMI: ALL IS BY MY SIDE" regia di John Ridley proiezione in lingua originale sottotitolata in italiano
introduzione alla visione del film di Carlo Babando giornalista musicale BLOW UP
in replica il 27.11
Jhon Ridley lo sceneggiatore di 12 anni schiavo si cimenta alla regia proponendo uno spaccato
della vita di Jimi Hendrix, dall’anonimato come turnista per Curtis Knight all’affermazione in terra
britannica con la Jimi Hendrix Experience, tra donne che lo guidano, come Linda Keith, o che
provano a amarlo, come Kathy XXX. Fino al festival di Monterey, che lo consegnerà
definitivamente alla storia.
ingresso 6€
mercoledì 26.11|hh 21.30
Vince Pàstano & Antonello D'Urso + PULP DOGS
Open Act Enrico Cipollini (Underground Railroad)
"impianto scenico a cura dell’artist painter Franco Ori”

Hendrix è soprattutto Musica e quale modo migliore per diffondere la sua arte se non avere
lasciare che siano le chitarre del grande Vince Pàstano (chitarrista di Vasco Rossi) e Antonello
D’Urso (chitarrista di Luca Carboni) accompagnati dai PULP DOGS a portaci nel mondo
Hendrixiano proponendo un repertorio completamente riarrangiato in chiave lisergica delle BSide
e non del grande Jimi?
Open act della serata Enrico Cipollini frontman e chitarrista degli Underground Railroad che ci
regalerà un Hendrix in versione acustic.
ingresso 15€
lunedì 01.12|hh 21.30
JIMI HENDRIX DOCUMENTARY Bologna 26 Maggio '68

di Roberto Crema, regia di Gianni Lecche,
approfondimento di Bruno Brini, Marco Soverini, Roberto Bonanzi (Ass. Jimi Hendrix Italia) e di
Carlo Babando giornalista musicale BLOW UP.

ingresso 6€
Quando nel maggio 1968 Jimi Hendrix arrivò in Italia per gli unici concerti tenuti nel nostro paese,
l’effetto fu quello di una sbarco alieno. Al momento se ne accorsero gli spettatori giunti ad
ascoltarlo a Milano, Roma e Bologna, mentre non tutti i mezzi di comunicazione ebbero la
prontezza e la capacità di riprendere le gesta di quel marziano che avrebbe influenzato intere
generazioni di artisti. Nei 50′ minuti del documentario presentato in anteprima al Biografilm 2014 si
raccontano le impressioni di coloro che furono testimoni della performance bolognese, il 26
maggio 1968. Musicisti, spettatori comuni, addetti ai lavori tornano con i loro ricordi a quella
giornata storica per il rock a Bologna con una cronaca minuziosa: il tutto corredato da fotografie
e filmati d’epoca, ascoltando anche brani dell’esibizione, mai resi pubblici sino a oggi.
Il lavoro è un estratto del documentario più ampio, ancora in fase di lavorazione, che narra dei
cinque giorni trascorsi in Italia da Jimi Hendrix e gli Experience.
Un evento in collaborazione con Associazione Culturale Jimi Hendrix Italia


un evento in collaborazione con Associazione Culturale Jimi Hendrix Italia www.jimihendrixitalia.blogspot.it/
evento patrocinato da COMUNE DI BOLOGNA, AGIS, EUROPA CINEMAS


Posta un commento